Biblioteca Rajna di Sondrio, presentazione del volume

17 settembre 2016
Lunedì 26 settembre 2016 alle ore 18.00 preso la Biblioteca Rajna di Sondrio, presentazione del volume:

MOZART. LA CADUTA DEGLI DEI
di Luca Bianchini e Anna Trombetta

Intervista gli autori il prof. Bruno Ciapponi Landi e sarà presente il
M° Roberto Luparelli, Direttore d’orchestra ed esperto di Mozart.

Il libro raccoglie i risultati di più di vent’anni di studi sulla musica del Settecento e su Mozart, autore venerato da oltre due secoli come un dio. Interrogandosi sulle ragioni di quel culto e sfrondando le molte biografie dai luoghi comuni, come quello del genio di natura, vengono individuati alcuni punti contraddittori della sterminata bibliografia mozartiana, e puntualmente verificati e analizzati. Di ognuna delle quasi 2000 citazioni vengono segnalate le fonti per consentire al lettore la verifica.
Da queste premesse nasce una biografia critica che rivede completamente il mito di Mozart

Ingresso libero

Prima puntata a Radio Vaticana

Radio Vaticana

domenica 11 settembre 2016 Radio Vaticana ha trasmesso alle 14.20 la prima puntata su Mozart e il classicismo viennese che ha visto come protagonisti i musicologi lombardi Luca Bianchini e Anna Trombetta.

Gli studiosi sono stati invitati al programma intitolato L’Arpeggio di Luigi Picardi per parlare del loro libro “Mozart la caduta degli dei”.

Radio Vaticana

10 settembre 2016
Radio Vaticana
Trasmissioni su Mozart la caduta degli dei

Comunicato in spagnolo

Estimados amigos músicos, musicólogos, investigadores, diletantes y gente toda amante de la música y la historia, hago extensiva una invitación a escuchar mañana, a las 09:20 hora de Chile, por www.radiovaticana.org, el programa L’Arpeggio, dirigido por mi amigo Luigi Picardi. Será el primero de un ciclo de 10 programas dedicados a presentar el libro Mozart-La caduta degli dei (Mozart-La caída de los dioses), y en el están invitados sus autores, los musicólogos italianos Anna Trombetta y Luca Bianchini, quienes hablarán acerca de él. Será en italiano, pero creo que para los hispanohablantes (y músicos) no es una tarea tan compleja captar ¡così bellissima lingua! El libro es un estudio que llevó 20 años de trabajo sobre Mozart y su contexto cultural. Por el título ya se puede intuir por donde va la cosa. Los resultados de la investigación derriban el mito del genio absoluto, el siempre perfecto, el “elegido de los dioses”, aquél que escribía como si las obras le fueran dictadas, que nunca cometió un error, y al lado del cual todos los compositores de su época (una legión) son “menores” (o hablando con sinceridad, inferiores, salvo Haydn y Beethoven, desde luego, con quienes constituye una “santísima trinidad” que nos iluminará a todos eternamente.) Esta divinización, plantea el libro, es una construcción del nacionalismo alemán y austríaco de inicios del XIX y uno de cuyos principales objetivos es una hegemonía política y cultural germanocéntrica. Se hace también un profundo análisis de la época y del “clasicismo”, concepto que es cuestionando seriamente proponiendo una periodización más coherente con lo que ocurría, por ejemplo, en la literatura. En fin, podría extenderme, porque el tema es absolutamente apasionante. Recomiendo intensamente escuchar el programa (¡y encargar el libro!). Saludos a todos.

Mozart la caduta degli dei a Radio Vaticana

29 agosto 2016
#mozartlacadutadeglidei dall’11 settembre, ore 14.20, #RadioVaticana trasmette una serie di puntate su #Mozart e la nuova biografia critica Mozart la caduta degli dei con i musicologi Luca Bianchini e Anna Trombetta.

I due studiosi sono intervistati dal maestro Luigi Picardi nel corso del programma di cultura musicale “L’arpeggio”. Le prime tre puntate sono dedicate agli anni di formazione di Mozart e oltre a fornire esempi delle musiche del salisburghese si diffondono a parlare del contesto storico dei primi quaderni di composizione di Mozart e dei suoi insegnanti sfatando molti di quei miti che sino ad ora sono riportati nelle più note biografie. I due musicologi nei loro interventi propongono alcune tematiche che hanno diffusamente esposto nella loro biografia critica su Mozart.

Nelle successive tre puntate in programma sempre alle 14.20 ogni domenica dal 2 ottobre tratteranno in un discorso più ampio il Settecento musicale e i compositori contemporanei di Mozart, spesso dimenticati dalla musicologia tedesca. Sull’emittente vaticana sono programmate altre puntate, trasmesse a fine ottobre, riguardanti i fondi musicali italiani e il problema delle attribuzioni. Protagonisti il regista Agostino Taboga, Bianchini e Trombetta.

Le trasmissioni di Radio Vaticana saranno pubblicate in streaming sullo stesso sito ogni domenica dall’11 settembre o potranno essere ascoltate in diretta alla frequenza DAB+ canale 7B per Roma e provincia; DAB+ canale 12A per l’Italia, canale 13E per Milano; sul web channel di Radio Vaticana: Channel 5 RV5 per tutta Italia.

Twitter

Elenco dei twitter pubblicati
(#mozartlacadutadeglidei)

#mozartlacadutadeglidei “Abert fu l’ultimo e decisivo
infortunio toccato alla biografia di #Mozart”.

#mozartlacadutadeglidei A differenza dello Stabat
Mater di #Boccherini che è di Boccherini quello di
#Mozart non è di Mozart.

#mozartlacadutadeglidei A Mozart fu addirittura
assegnato un nome mistico tratto dalla mitologia
nordica.

#mozartlacadutadeglidei A Mozart riuscì difficile
mostrarsi nelle lettere per quello che era senza
inventarsi qualcosa.

#mozartlacadutadeglidei Anche la seconda #Sinfonia K.17 non è di #Mozart. Leggilo nel libro Mozart la caduta degli dei.

#mozartlacadutadeglidei “assolutamente consigliato
per chi vuole avere sguardo completo non solo su
#Mozart” 5stelle.

#mozartlacadutadeglidei “#Beethoven non aveva molta ammirazione per la musica per pianoforte di #Mozart”.

#mozartlacadutadeglidei “Con la retorica del #mito la
#multinazionale #Mozart fattura cifre immense grazie
a un #mercato di #favole false”.

#mozartlacadutadeglidei Da ragazzo #Mozart non sapeva
scrivere in autonomia la sua #musica, per quello lo
soccorreva il padre.

#mozartlacadutadeglidei Da quando nacque
nell’Ottocento in Germania la musicologia fu subito
venata di nazionalismo.

#mozartlacadutadeglidei è facile scrivere un Canone
alla Mozart. Se vuoi ti spieghiamo come fare nel
libro Mozart La caduta degli dei.

#mozartlacadutadeglidei “è un #libro da consigliare!
Penso rivoluzionerà il modo di comprendere un’intera
epoca musicale” 5stelle.

#mozartlacadutadeglidei “è una vergogna che alla fine
il lettore sia convinto che #Mozart fu promosso a
pieni voti”.

#mozartlacadutadeglidei Gli esperti avevano scambiato
musica rinascimentale di quasi 200 anni prima per
Mozart.

#mozartlacadutadeglidei Grétry giudicò insufficiente
la lettura a prima vista di Mozart.

#mozartlacadutadeglidei Ieri sera al Café Mozart di
Bormio è stato presentato il libro Mozart la caduta
degli dei.

#mozartlacadutadeglidei Il Canone di #Mozart K.234
non l’ha scritto Mozart ma Wenzel #Trnka.

#mozartlacadutadeglidei Il Canone di Mozart K.557 non
l’ha scritto #Mozart ma #Caldara.

#mozartlacadutadeglidei Il K.115 che dimostrava la
capacità contrappuntistica di Mozart non è di Mozart.

#mozartlacadutadeglidei Il K.116 che per Abert
dimostra la capacità contrappuntistica di #Mozart non
è di Mozart.

#mozartlacadutadeglidei k.226 era catalogato tra le
opere di #Mozart ma si scoprì che è di anonimo del
primo Seicento.

#mozartlacadutadeglidei Il K.227 fu scambiato dagli
esperti per #musica di #Mozart mentre era un pezzo
del ‘500.

#mozartlacadutadeglidei il libro Mozart la caduta degli dei da una settimana tra i top 10 dei più venduti nella categoria musica ibs.

#mozartlacadutadeglidei Il #libro #Mozart la caduta
degli dei disponibile ora con spedizione prime su
amazon.

#mozartlacadutadeglidei Il libro #Mozart la caduta
degli dei è tra i TOP #Musica, #Libri più venduti di
IBS.

#mozartlacadutadeglidei Il #libro su #Mozart è in
classifica tra i piu’ belli per i lettori al posto 22
punti 551 (www.classifichelibri.it).

#mozartlacadutadeglidei Il primo tempo del primo Concerto per #pianoforte di #Mozart è di #Raupach

#mozartlacadutadeglidei Il primo tempo del secondo Concerto per pianoforte di #Mozart è di #Raupach.

#mozartlacadutadeglidei Il primo tempo del quarto
Concerto per pianoforte di #Mozart è di #Honauer.

#mozartlacadutadeglidei Il Requiem è datato da
#Mozart “1792” ma lui era già morto nel 1791.

#mozartlacadutadeglidei Il secondo tempo del secondo Concerto per pianoforte di #Mozart è di #Schobert.

#mozartlacadutadeglidei Il terzo tempo del primo Concerto per pianoforte di #Mozart è di #Honauer.

#mozartlacadutadeglidei Il terzo tempo del secondo
Concerto per #pianoforte di #Mozart è di Raupach.

#mozartlacadutadeglidei il titolo #Mozart la caduta degli dei fa riferimento al #film di #Visconti.

#mozartlacadutadeglidei “In questo modo alterando le
#fonti Nissen ha tratto in inganno molti studiosi di
#Mozart”.

#mozartlacadutadeglidei La genealogia di #Mozart fu
fatta risalire dai nazisti al 1400 per stabilire se
fosse ariano.

#mozartlacadutadeglidei La gente a Vienna riteneva
nel 1768 che #Mozart non fosse il vero autore della
sua #musica.

#mozartlacadutadeglidei K.20 non è di #Mozart ma è pezzo tardo rinascimentale.

#mozartlacadutadeglidei La K.55 di #Moozart ha per #Abert “l’impronta inconfondibile del #genio” ma è di #Schuster.

#mozartlacadutadeglidei La #letteratura di #Mozart
bambino attinse a un ricco repertorio di leggende
tutte inventate.

#mozartlacadutadeglidei La notizia che Corilla
#Olimpica abbia dedicato una #poesia a #Mozart è
falsa.

#mozartlacadutadeglidei La notizia che Mozart
improvvisò una fuga con J.C. Bach è falsa.

#mozartlacadutadeglidei La nuova biografia offre una
lettura inedita di Mozart e Salieri di Puškin.

#mozartlacadutadeglidei La precocità di Mozart
compositore di Concerti per piano non è suffragata da
alcun documento.

#mozartlacadutadeglidei La Sinfonia K16 non è stata
composta da #Mozart. Leggilo in Mozart la caduta
degli dei.

#mozartlacadutadeglidei La Sinfonia 37 di #Mozart si distingue per essere contemporaneamente la 25 di #Haydn.

#mozartlacadutadeglidei La soluzione che dà #Mozart
del “suo” #Canone k.228 è sbagliata.

#mozartlacadutadeglidei La Sonata k.60 che per Abert
“illumina sugli assidui studi di Mozart” non è di
Mozart.

#mozartlacadutadeglidei “La terza biografia, quella che va sotto il nome di #Nissen, è una farsa totale”.

#mozartlacadutadeglidei La terza Sinfonia di #Mozart
l’ha scritta #Abel.

#mozartlacadutadeglidei Leopold #Mozart e Wolfgang
inventarono la frottola del Miserere ma la cosa più
incredibile è che molti ci credettero.

#mozartlacadutadeglidei Leopold #Mozart nel suo
trattato plagiò #Geminiani ma soprattutto #Tartini.

#mozartlacadutadeglidei Ligniville, filarmonico a
Bologna come #Mozart, aveva ottenuto il diploma per
corrispondenza.

#mozartlacadutadeglidei #Ligniville non è stato
Maestro di contrappunto di #Mozart.

#mozartlacadutadeglidei L’emittente televisiva più alta d’Europa ha intervistato oggi gli autori del libro Mozart la caduta degli dei.

#mozartlacadutadeglidei L’orientamento germano-
centrico assunto dalla recente musicologia
#mozartiana è preoccupante.

#mozartlacadutadeglidei L’utilizzo delle #lettere di
#Mozart a fini nazionalistici è evidente nei testi
“accademici”.

#mozartlacadutadeglidei #Mozart come #Wagner era
stato insignito durante il terzo Reich del titolo di
nazista onorario.

#mozartlacadutadeglidei #Mozart era #massone
#illuminato fratello #asiatico legato ai #frankisti.

#mozartlacadutadeglidei #Mozart ha copiato nell’esame di Bologna. Leggilo nel libro Mozart la caduta degli dei.

#mozartlacadutadeglidei #Mozart inventò la frottola
del Miserere ma la cosa incredibile è che molti ci
credettero.

#mozartlacadutadeglidei Mozart non ha trascritto il
Miserere dell’Allegri a memoria.

#mozartlacadutadeglidei #Mozart non indossò più il medaglione dello speron d’oro non per modestia ma per vergogna.

#mozartlacadutadeglidei Nuova #biografia su #Mozart dei musicologi Luca Bianchini e Anna Trombetta.

#mozartlacadutadeglidei “Ognuno a Vienna dice che il
piccolo Mozart non è stato capace di comporre
l’Opera”.

#mozartlacadutadeglidei Padre Martini non è stato
maestro di contrappunto di Mozart.

#mozartlacadutadeglidei Papà Mozart era perfetto
ariano, la madre dinarica e per i nazisti questo era
significativo.

#mozartlacadutadeglidei Prevista una conferenza il 3 giugno a Bormio per la presentazione del libro https://

#mozartlacadutadeglidei “Ritengono che la #musica l’abbia data altra gente a #Mozart, cosa ormai risaputa”.

#mozartlacadutadeglidei Wolfgang quand’era in vita
non fu il musicista preferito dagli Asburgo.

#mozartlacadutadeglidei Se #Mozart passò la prova di
#esame fu solo perché consegnò un elaborato non suo.

#mozartlacadutadeglidei Superlativo lavoro
assolutamente consigliato per chi vuole avere sguardo
completo non solo su Mozart. 5stelle (amazon).

Intervista Tmn

28 luglio 2016
Appuntamento imperdibile questa sera dopo il Tg notizie con l’intervista del Direttore di #Tmn ai due musicologi valtellinesi Anna Trombetta e Luca Bianchini.

I due esperti presenteranno la loro pubblicazione sugli studi della musica settecentesca con particolare attenzione a quella mozartiana!