le opere sacchiniane di Mozart

MOZART LA CADUTA DEGLI DEI
#CremonaMusica2018
#MozartLaCadutaDegliDei

Cambini non è l’unico autore di quartetti molto noto ai tempi, ce ne erano altri, penso ad esempio Antonio Sacchini.

I suoi quartetti dell’Opera 2 sono quanto di più mozartiano si possa immaginare, anzi sarebbe più giusto dire che le opere di Mozart sono sacchiniane, perché i lavori dell’italiano risalgono agli anni 1760, ma vennero pubblicati molto più tardi, a partire dal 1772.

Libri per conoscere Mozart

A Londra l’arte di Sacchini conquisterà un successo di pubblico e una voga editoriale senza precedenti. Il suo modo di scrivere è molto avanzato, anche paragonato ai quartetti viennesi di Mozart, scritti presumibilmente nel 1773. Quando Mozart è nato nel 1756 Antonio Sacchini aveva già 25 anni, ed era nel pieno della sua maturità artistica.

Lascia un commento