Mozart, lettera del 10 settembre 1770

Thomas Linley, ritratto eseguito da Gainsborough

di Wolfgang Amadeus Mozart
(BD I, 208)

Di seguito è riportata in caratteri blu la lettera di Wolfgang da Croce del Biacco a Thomas Linley a Firenze del 10 settembre 1770 insieme al poscritto di Leopold Mozart, come sono stati pubblicati in Wilhelm A. Bauer e Otto Erich Deutsch, Mozart Briefe und Aufzeichnungen.

Tra parentesi quadre sono le parti aggiunte, le quali comprendono i titoli dei paragrafi, e alcune spiegazioni dei termini o delle parole; in coda alla lettera ci sono i nostri eventuali commenti e gli interventi dei lettori; in giallo è evidenziato il testo originale in italiano.


[MOZART DA CROCE DEL BIACCO A T[H]OMAS LINLEY A FIRENZE]

Croce del Biacco
Croce del Biacco, contornata di rosso.

[Mozart aveva conosciuto Thomas Linley a Firenze, vedi la lettera del 21 aprile 1770 (BD I, 208). La lettera di Mozart a Linley del 10 settembre 1770 è tutta in italiano e si trova oggi in una collezione privata.
Per Linley fanciullo prodigio, la poetessa arcadica Corilla e Nardini primo violino alla corte del Granduca di Toscana vedi Luca Bianchini, Anna Trombetta, “Corilla olimpica”, Mozart La caduta degli dei, Parte prima, pp.232- e segg.]

[Croce del Biacco, 10 settembre 1770]

Caro Amico
Finalmente ecco una mia lettera! vengo tardi, e tardi as
sai á rispondere alla sua gentiliss:ma mandatami á Napoli [la lettera di Linley è perduta], la quale però non ricevei che due mesi doppo che lei me l’aveva scritta. Il disegno dello mio padre di prender la strada di loretto per Bologna; di la di passare par Fiorenze, livorno, e Genua, á Milano, e per consequenza di farli una sorpresa, arrivando a Fiorenza al improvviso.

Ma avendo avuto il mio Padre la discrazia di farsi un Schinccatura forte alla Gamba |: essendo caduto il cavallo di Stanga della Sedia di Posta : | la quale ferita non solamente lo necessitò di stare tre settimane nel Letto, má lo fermó 7 Settimane in Bologna, questo brutto accidente ci obliga di mutar pensiere, e di andare per Parma à Milano.

Primo abbiamo perduti il tempo proprio di far quel viaggio; è secondo non v`è adesso il tempo proprio di farlo, (essendo tutto il mondo in campagna) e di cavarne anche le spese del viaggio. Lei stia sicuro, che questo accidente ci dispiace infinitamente. farei tutto il possibile di avere il piacere di abbracciare il mio caro amico: ed il mio Padre unito con me avrebbe il più gran desiderio di rivedere il sig:re Gavard, e la sua Cariss:ma e gentilissima famiglia, come anché la Signora Corinna ed il sig: Nardini, e poi di ritornare á Bologna; se fosse sicura speranza di cavare pure le spese del viaggio.

Quanto alle stampe perdute [si ignora di che stampe si tratti], il mio Padre pensò di servirla e ne giunse il suo aviso a tempo di poter ricavarne due. Mi favorisca adunque avisarmi presto qualche modo di poter mandargliele.
mi conservi la sua cara amicizia e creda pure che con innalterabile affetto sempre sono e rimango

Bologna, 10 settembre 1770.
Devotiss:mo servitore ed affe:mo amico
Amadeo Wolfgango Mozart.

[POSCRITTO DI LEOPOLD MOZART]

[Anche il poscritto di Leopold, come la lettera di Wolfgang, è tutto in italiano]

Favorisca di fare i nostri compti a tutti nostri amici ed amiche.
Leopoldo Mozart.

[INDIRIZZO SULLA BUSTA]

À Monsieur
Monsieur Tomas Linley

[…] 
des Gavard
des Pivels
 […] [Flo]rence


Bibliografia

Riguardo agli anni dal 1756 al 1781:

Luca Bianchini, Anna Trombetta
Mozart la caduta degli dei Parte prima

Editore: Youcanprint
Pagine: 458, Brossura
ISBN: 978-8892602755
(continua…)

Mozart la caduta degli dei Parte prima

Per il periodo dal 1781 in poi, la musica da camera e le opere vocali:

Luca Bianchini, Anna Trombetta
Mozart la caduta degli dei – Parte seconda

Editore: Youcanprint
Pagine: 490, Brossura
ISBN: 978-8892653399
(continua…)

Mozart la caduta degli dei Parte seconda

Per tutto ciò che segue il 1791, e il catalogo tematico delle opere di Mozart:

Luca Bianchini, Anna Trombetta
Mozart La costruzione di un genio
Editore: Youcanprint
Pagine: 146, Brossura
ISBN: 978-8831632010
(continua…)

Sui rapporti con la massoneria, gli illuminati di Baviera e le altre sette esoteriche:

Luca Bianchini, Anna Trombetta
Mozart Il flauto magico
Editore: Youcanprint
Pagine: 318, Brossura
ISBN: 978-88-27826-52-2
(continua…)

Mozart Il flautro magico

Sitografia

Mozart Il flauto magico
www.mozartilflautomagico.it

Mozart La caduta degli dei
www.mozartlacadutadeglidei.it
www.mozartlacadutadeglidei.com

italianOpera
www.italianopera.org
www.italianopera.it

Summary
Mozart, lettera del 10 settembre 1770
Article Name
Mozart, lettera del 10 settembre 1770
Description
"Ma, avendo avuto il mio Padre la discrazia di farsi un Schinccatura forte alla Gamba, essendo caduto il Cavallo di Stanga della Sedia di Posta, la quale ferita non solamente lo necessitò di stare tre Settimane nel Letto, mà lo fermo 7 Settimane in Bologna, questo brutto accidente ci obliga di mutar pensiere, e di andare per Parma a Milano".
Author
Publisher Name
italianOpera
Publisher Logo

Lascia un commento