Mozart la caduta degli dei alla Biblioteca Civica di Bormio

25 novembre 2016
Alle ore 21.00, c/o Biblioteca Civica di Bormio, presentazione del libro di Luca Bianchini e Anna Trombetta

Mozart. La caduta degli dei
Luca Bianchini e Anna Trombetta illustrano in questo libro i risultati degli studi da loro condotti sulla musica del Settecento e su Mozart, autore venerato da oltre due secoli come un dio. Ecco come gli autori presentano il loro lavoro: “Ci siamo interrogati sulle ragioni di quel culto, e abbiamo sfrondato le molte biografie dai luoghi comuni, come quello del genio di natura. Sino al secolo scorso la tendenza era quella di minimizzare le problematicità, per non turbare l’immagine impressa nella mente del pubblico. Nel nostro lavoro, suddiviso in due parti, individuiamo alcuni punti contraddittori della sterminata bibliografia mozartiana, li verifichiamo e li analizziamo. Di ognuna delle quasi 2000 citazioni segnaliamo le fonti, per consentire al lettore la verifica. Da queste premesse è nata la presente biografia critica di Mozart, che risponde ai numerosi dubbi sollevati dai ricercatori.”

Festival del libro di musica “Sonar Leggendo”

31 ottobre 2016
Comunicato stampa

Luca Bianchini e Anna Trombetta presentano a Triggiano (Bari) sabato 5 novembre il loro libro Mozart la caduta degli dei

Ecco il ricco programma della seconda edizione del festival del libro di musica “Sonar Leggendo” che quest’ anno è dedicato alla memoria della violinista, storica dell’ arte, scrittrice e donatrice di musica Carlotta Nobile. La manifestazione si terrà nell’auditorium dell’I.T.E.T.”Antonio De Viti De Marco” di Triggiano (BA) ore 17,30. Ingresso libero

Roma, Conferenza alla Nuova Aula del Palazzo dei Gruppi parlamentari

26 ottobre 2016
Dopo l’intervista a Radio Vaticana, abbiamo partecipato come relatori alla Conferenza nella Nuova Aula del Palazzo dei Gruppi parlamentari sulla vita di Teresina Tua con presentazione del nostro libro “L’Angelo del Violino” nel 60° anniversario della scomparsa dell’artista (Roma 1956-2016)

L’incontro s’è svolto Mercoledì 26 Ottobre 2016 ore 14.30 nella
Nuova Aula del Palazzo dei Gruppi parlamentari” Via di Campo Marzio, 74 – 00186 Roma

Sono intervenuti: On. Eleonora Bechis, commissione cultura;
Adriano Stiglitz, direttore Biblioteca di Sondrio; Anna Trombetta e Luca Bianchini, musicologi;
Raffaella Portolese, pianista; Camilla Calini, violinista; Angela Brusa, attrice

Filmato di presentazione del libro del regista Leonardo Torriani

 

27 settembre 2016
Il regista Leonardo Torrini ha filmato la presentazione del libro Mozart La caduta degli dei

Torrini è regista fiorentino di programmi TV, documentari, Spot pubblicitari e videoclip musicali. Ha lavorato per TV nazionali e con artisti come Andrea Bocelli, Tony Hadley, Stefano Bollani, Umberto Tozzi, Marco Masini, Povia, Ambra Angiolini, Luisa Corna e tanti altri…

TORRINI MULTIMEDIA (www.torrinimultimedia.com) è l’azienda fondata da Leonardo Torrini che si occupa di produzioni foto video e cinematografiche dal 1982. Ha iniziato lavorando per TV locali fiorentine e nazionali per la realizzazione di programmi televisivi. Ha collaborato con centri di produzione per spot pubblicitari, video musicali, film e documentari. Dispone di attrezzatura propria per produzioni SD, HD Ultra HD 4K e regia mobile per riprese live multicamera.

Biblioteca Rajna di Sondrio, presentazione del volume

17 settembre 2016
Lunedì 26 settembre 2016 alle ore 18.00 preso la Biblioteca Rajna di Sondrio, presentazione del volume:

MOZART. LA CADUTA DEGLI DEI
di Luca Bianchini e Anna Trombetta

Intervista gli autori il prof. Bruno Ciapponi Landi e sarà presente il
M° Roberto Luparelli, Direttore d’orchestra ed esperto di Mozart.

Il libro raccoglie i risultati di più di vent’anni di studi sulla musica del Settecento e su Mozart, autore venerato da oltre due secoli come un dio. Interrogandosi sulle ragioni di quel culto e sfrondando le molte biografie dai luoghi comuni, come quello del genio di natura, vengono individuati alcuni punti contraddittori della sterminata bibliografia mozartiana, e puntualmente verificati e analizzati. Di ognuna delle quasi 2000 citazioni vengono segnalate le fonti per consentire al lettore la verifica.
Da queste premesse nasce una biografia critica che rivede completamente il mito di Mozart

Ingresso libero

Radio Vaticana

10 settembre 2016
Radio Vaticana
Trasmissioni su Mozart la caduta degli dei

Comunicato in spagnolo

Estimados amigos músicos, musicólogos, investigadores, diletantes y gente toda amante de la música y la historia, hago extensiva una invitación a escuchar mañana, a las 09:20 hora de Chile, por www.radiovaticana.org, el programa L’Arpeggio, dirigido por mi amigo Luigi Picardi. Será el primero de un ciclo de 10 programas dedicados a presentar el libro Mozart-La caduta degli dei (Mozart-La caída de los dioses), y en el están invitados sus autores, los musicólogos italianos Anna Trombetta y Luca Bianchini, quienes hablarán acerca de él. Será en italiano, pero creo que para los hispanohablantes (y músicos) no es una tarea tan compleja captar ¡così bellissima lingua! El libro es un estudio que llevó 20 años de trabajo sobre Mozart y su contexto cultural. Por el título ya se puede intuir por donde va la cosa. Los resultados de la investigación derriban el mito del genio absoluto, el siempre perfecto, el “elegido de los dioses”, aquél que escribía como si las obras le fueran dictadas, que nunca cometió un error, y al lado del cual todos los compositores de su época (una legión) son “menores” (o hablando con sinceridad, inferiores, salvo Haydn y Beethoven, desde luego, con quienes constituye una “santísima trinidad” que nos iluminará a todos eternamente.) Esta divinización, plantea el libro, es una construcción del nacionalismo alemán y austríaco de inicios del XIX y uno de cuyos principales objetivos es una hegemonía política y cultural germanocéntrica. Se hace también un profundo análisis de la época y del “clasicismo”, concepto que es cuestionando seriamente proponiendo una periodización más coherente con lo que ocurría, por ejemplo, en la literatura. En fin, podría extenderme, porque el tema es absolutamente apasionante. Recomiendo intensamente escuchar el programa (¡y encargar el libro!). Saludos a todos.